Contatti
Telefonaci:
02-67 04 080
Scrivici:
Inviaci una richiesta:

GDPR: Intervista a Fabiana Lo Sicco (Guanxi)

 
 
Cosa è il GDPR e chi viene coinvolto nella sua applicazione?
 
Il GDPR  (General Data Protection Regulation) è il nuovo regolamento sul trattamento e la gestione dei dati degli utenti, adottato dall’Unione Europea nell’aprile 2016, che entrerà in vigore il 25 maggio 2018. I dati  personali a cui fa riferimento il regolamento sono tutte le informazioni relative a un individuo, collegate sia alla sua vita privata, che a quella professionale o pubblica (ad esempio nomi, foto, indirizzi email, dettagli bancari e molto altro…). Questo nuovo modo di gestire la privacy obbliga le aziende a rivedere i propri sistemi di gestione dei dati e a prendere tutte le misure necessarie per prevenirne la perdita dei dati e la accidentale condivisione. 
 
La protezione dei dati diventa, anche in Europa (oltreoceano lo hanno capito circa 30 anni fa), questione di business, questione strategica: non più un mero aspetto burocratico, non più un Far West. La reazione iniziale potrebbe essere quella di storcere il naso davanti a queste nuove norme, ma leggendole attentamente si scoprirà che il GDPR porterà benefici a lungo termine, sia ai consumatori che alle imprese:
 
I consumatori riceveranno il pieno controllo dei loro dati personali, il "diritto ad essere dimenticato", il diritto alla portabilità dei dati e il diritto di sapere quando i propri dati sono stati violati.
Le Aziende potranno agire in un ambiente regolamentato in ugual modo all’interno del mercato UE (al netto di provvedimenti adottati dai Garanti dei singoli Stati Membri), e ciò comporterà un risparmio sui costi e sul tempo necessario a consultare le singole leggi di ciascun paese in cui si intende operare. Sia le Aziende che i cittadini vivranno dunque in uno spazio ove si svolgerà uno scambio più efficiente dei dati, in cui viene promossa la trasparenza e la protezione, e ciò rafforzerà la fiducia che gli utenti avranno nei confronti delle Aziende.
 
 
Qual è, in particolare, l’impatto del GDPR sul Marketing online e offline?

Sicuramente l’impatto maggiore sarà sulle attività di lead generation e lead nurturing. Sarà necessario, probabilmente, richiedere un nuovo consenso agli utenti già presenti in database e ridefinire le privacy policy previste sotto i form delle landing page e sui fogli di iscrizioni agli eventi offline.

Un ulteriore impatto sarà sul tempo di conservazione massimo dei contatti in database: ogni azienda dovrà definire tale tempo sulla base delle proprie esigenze di business fornendo adeguata giustificazione di tale scelta.

Come si può facilmente intendere, si tratta di decisioni estremamente delicate, che necessitano assoluta condivisione interna.

Il mio più frequente consiglio, in queste settimane, riguarda l’organizzazione di tavoli di lavoro al quale siano seduti, contemporaneamente: la leadership aziendale, la funzione marketing, la funzione IT e l’Ufficio legale.

 
Cosa rischiano le aziende che non si adeguano al regolamento?
 
Il  termine ultimo per adeguarsi alla normativa dettata dal regolamento è il 25 maggio 2018. Le aziende che non riusciranno ad adeguarsi per tempo rischiano molto, e il regolamento in questo sembra molto chiaro: sono previste sanzioni amministrative pecuniarie fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del volume d’affari globale registrato nell’anno precedente.
Credo inoltre che sia opportuno avvisare le aziende dei rischi che corrono anche in ambito di sanzioni interdittive del database. È quello che dovrebbe preoccupare, a mio parere, tutti i professionisti del marketing che lavorano nelle Aziende: cosa succederebbe se il Garante impedisse di utilizzare e trattare un dato contenuto nei loro database? Come cambierebbe il loro business? Sarebbero pronti a reagire? E i competitor che invece hanno agito per tempo adeguando le proprie attività al GDPR, potrebbe avvantaggiarsi del disastro capitato? Penso proprio di sì.  
 
 
 
Questi e altri approfondimenti sulla tematica saranno trattati durante il corso del 14 Marzo:
 
 

 

Corsi imminenti
mercoledì, 09 maggio 2018

Scarica il calendario del primo semestre dei corsi
venerdì, 16 marzo 2018

mercoledì, 14 febbraio 2018

martedì, 13 febbraio 2018

I nostri partners:

© ADICO 2016
ADICO Associazione Italiana per la Direzione Commerciale, Vendite e Marketing – P. IVA 04463770158
Contatti e sede dell'Associazione | Privacy Policy